Home  

Chi Siamo  

Dati Tecnici  

Società del Gruppo  

Contatti  


Il porto di Livorno offre circa 13.000 metri lineari di banchine dotate di 90 accosti, con una profondità pari a -13 metri.
L'area totale dei terminals copre una superficie di 1 milione di mq all'aperto e di 70.000 mq coperti.

Un parco mezzi innovativo, infrastrutture modernissime, magazzini e piazzali attrezzati, oltre a un personale
altamente qualificato, permettono di sfruttare le potenzialità di un territorio dagli ampi respiri sia dal mare che via terra offrendo una vasta panoramica di servizi all'avanguardia.

Il traffico delle auto rappresenta un settore di
grande interesse per lo scalo labronico.
Sbarco e imbarco di autovetture avviene
in fluidità e sicurezza grazie a nuove banchine più funzionali, a piazzali portuali e attraverso un recentissima Strada di Grande Comunicazione (FI-PI-LI) che collega il porto con piattaforme logistiche specializzate.

L'esigenza di fornire il territorio retroportuale di un'infrastruttura straordinaria, fa realizzare uno dei più grandi autoparchi privati d'Europa:
il Faldo.

Un investimento di oltre 50 milioni di € realizzato con capitali della Compagnia Portuale di Livorno, in grado di ospitare oltre 30 mila unità.

Il
Gruppo Compagnia Portuale gestisce anche un traffico import di oltre un milione di tonnellate di prodotti forestali collaborando da più di trenta anni con i più importanti operatori del settore - Grieg Star Shipping ad esempio - e le principali industrie cartarie del mondo.

A tal fine vengono utilizzati
terminal specializzati, dislocati in diverse zone operative e dotati delle più moderne tecnologie per la movimentazione e stoccaggio delle merci.

Altro traffico storico del porto di Livorno è quello della
frutta fresca (banane, ananas etc prevalentemente provenienti dal centro America).

Il
Terminal Dole è in grado di movimentare, attraverso impianti avanzatissimi e magazzini a temperatura controllata, oltre 200.000 tons annue.

Trend positivo e sempre più in ascesa (oltre 500.000 teu annui) anche per la movimentazione dei contenitori attraverso il
Terminal Darsena Toscana (con una superficie totale di 412.000 sm q.) che, assicura un'operatività 24 ore su 24 per tutto l'anno garantendo operazioni portuali estremamente rapide e in piena sicurezza.
 
Le società (partecipate e controllate) del Gruppo, collocabili in vari settori di business, consentono occasioni di lavoro (direttamente e indirettamente) a migliaia di persone: questo dato straordinario pone
il Gruppo al primo posto tra le aziende private livornesi ed un' indiscutibile leadership a livello regionale.

 Torna su

Powered by PagineSi!