Home  

Chi Siamo  

Dati Tecnici  

Società del Gruppo  

Contatti  


Direttamente o indirettamente la Compagnia Portuale di Livorno - guidata dal Presidente Enzo Raugei - controlla o partecipa 16 società che operano nei settori più disparati.

Da quello storico della movimentazione delle merci, affidato alla Compagnia Impresa Lavoratori Portuali, alla gestione di Terminal di rilevanza internazionale quali il
Terminal Darsena Toscana (oltre 500.000 teus all'anno) e il Terminal Calata Orlando (800.000 ton. di merci alla rinfusa),oltre ad altri settori più diversificati come l'industria molitoria la fornitura di lavoro temporaneo, l'informatica, la comunicazione e l'editoria.

L'impegno del
Gruppo CPL si estende anche al settore dell'intermodalità e della logistica.

In prima linea nella realizzazione
dell'Area Vasta, una piattaforma logistica tra il territorio livornese e quello pisano per il rilancio e lo sviluppo della zona costiera, il Gruppo ha contribuito alla nascita e allo sviluppo del Faldo, il più grande autoparco d'Europa, situato a soli nove chilometri dal Porto, con una capacità di stoccaggio giornaliera di 25 mila veicoli.
 
In progress anche il potenziamento del nuovo
Centro agro-alimentare ed il perfezionamento del settore infrastrutturale riguardante tutte le operazioni legate al traffico dei prodotti forestali, con l'obiettivo di rafforzare così l'Area Vasta, dove il porto di Livorno, l'aeroporto Galileo Galilei, l'Interporto Toscano A. Vespucci e l'autoparco Faldo costituiscono i quattro principali pilastri.

Nel territorio la forza strategica della
Compagnia Portuale si misura anche in termini di occupazione indotta, dove una politica attenta alla continua formazione dei propri dipendenti è all'origine di un gruppo che vanta personale altamente specializzato.

 Torna su

Powered by PagineSi!